Associazione Nazionale Italia Pakistan e Avvocato di Strada: Patto tra associazioni per i senzatetto

 

Parte dal Salento l’accordo per i senzatetto: protocollo d’intesa per la tutela degli “ultimi”.

Un protocollo d’intesa in ambito nazionale tra Associazione Nazionale Italia Pakistan e Avvocato di strada per tutelare i più deboli, chi nelle nostre città vive quotidianamente il dramma della povertà e dell’emarginazione.
Dopo le tragiche morti di senzatetto e anziani nel Salento che hanno segnato il territorio, con l’emergenza sfratti viva più che mai ed il rischio sempre più concreto che intere famiglie si trasformino in senzatetto, gli strumenti di tutela sono indispensabili. 

In Italia sono oltre 50 mila i senzatetto tra stranieri e italiani, una percentuale in costante crescita. Persone invisibili, di cui ci si accorge spesso solo dopo la morte, in balia degli agenti atmosferici. “Le risposte delle istituzioni sono quasi sempre insufficienti” spiegano dalle associazioni “ma qualche caso isolato di sensibilizzazione è avvenuto. Per esempio l’Associazione Pronto Soccorso dei Poveri Lecce lanciò l’iniziativa La lunga notte dei senzatetto, in cui le persone furono initate a passare una notte all’addiaccio in solidarietà con i senzatetto della città”.

I due enti, presieduti da Cristian Benvenuto per l’Associazione Nazionale Italia Pakistan e Antonio Mumolo da Bologna per l’Associazione “Avvocato di Strada”, con questo accordo garantiranno il monitoraggio, la segnalazione e la tutela dei casi “critici”, per dare voce ai meno abbienti che molto spesso sono inascoltati.
“Non sarà la soluzione definitiva del problema” concludono “ma è un punto di partenza”.

4 thoughts on “Associazione Nazionale Italia Pakistan e Avvocato di Strada: Patto tra associazioni per i senzatetto

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *